Questo sito contribuisce alla audience di
Benvenuto!

Registrati gratis per accedere a tutte le discussioni

Ambassador Dixan Disc 919

Kaelle

Risparmiatore Costante
Blog Posts:
4
[B]Sono 1 dei 2000 Ambassador che grazie al progetto su @donnad per @kuvutit è riuscita a partecipare al testing del nuovo detersivo per lavatrici Dixan DISCS. Ho ricevuto così una scatola di DIXAN DISCS 4 in 1 Classico + altre 10 monodosi singolarmente confezionate da suddividere con i miei collaboratori in base alle loro esigenze. In ogni disc vi è un complesso monodosaggio della combinazione di 4 poteri che penetrano in profondità nelle fibre rimuovendo anche le macchie più difficili; la profumazione intensa e persistente dona 1 freschezza durevole ai capi; il suo uso impedisce l' ingrigirsi dei tessuti che così conservano un aspetto nuovo e brillante più a lungo; le macchie di sporco vengono rimosse in maniera decisa ma nel rispetto dei tessuti e con la delicatezza che ostacola la formazione dei fastidiosi pallini. Inoltre le disc hanno una chiusura brevettata e sicura salva bambino e questa loro formulazione particolarmente innovativa lo fa primeggiare in assoluto tra i detersivi di nuova generazione. L'utilizzo è davvero semplice e le indicazioni d'uso sono riportate chiaramente sul retro delle confezioni che contengono le disc: per un bucato fino ad un carico di 4,5 kg basta 1 disc, per un carico superiore al suddetto peso di riferimento occorrono 2 disc e solo per panni notevolmente sporchi 3. Le disc vanno inserite direttamente nel cestello della lavatrice, prima dei panni sporchi e queste si scioglieranno automaticamente nell'acqua del lavaggio già a partire da 30°. Nella settimana e più in cui l'ho regolarmente usato ( noi siamo 5 in famiglia e in quanto a bucato non si scherza!) i risultati sono stati eccellenti, gli indumenti e la biancheria tutta sono riusciti belli lindi, brillanti nel bianco come nei colori e...profumati! Anche dopo le necessarie fasi di asciugatura all'aria e stiro la fragranza non li abbandona prolungandosi qualche giorno ancora dopo il loro riutilizzo. La loro freschezza è risultato essere contagiosa così che', dall'istante che estraggo i capi puliti dalla lavatrice ed il profumo si espande per casa, fino al momento in cui si fissa nei cassetti e negli armadi dove vengono riposti i panni puliti, perdura e vi garantisco che è assai piacevole. Ma un altro aspetto vantaggioso di questo detersivo, a cui riflettevo in questi giorni, è quello ecologico-ambientale che si riflette positivamente già nella situazione domestica di chi lo utilizza, cosa intendo? Vedrò di illustrarvi le tante sfaccettature: le Dixan DISCS 4 in 1 sono pensate per essere perfettamente compatibili con le lavatrici di ultima generazione, quelle che tutti abbiamo o avremo in breve tempo, ideate per ridurre gli sprechi energetici di luce e acqua, tanto per cominciare; le disc sono piccole ma contengono un concentrato predosato di tutto quello che serve per un buon bucato igienizzato e curato; questo significa minor necessità di acquistare altri prodotti da affiancare al detersivo quindi niente prelavaggi, e niente smacchianti, ammorbidenti, essenze profumanti, ecc..; significa inoltre che anche la loro scatola contenitiva è ridotta al minimo indispensabile; significa anche che produrremmo molti meno rifiuti e scarti nella zona lavanderia, tral'altro facili da differenziare e che ci aiutano a limitare l'emissione di plastica esattamente come ci proponiamo di fare sempre più per seguire l'urgenza di quell'ideale ecologico, tanto attuale, nel rispetto dell'ambiente; e questo vuol anche dire, non meno rilevante, che il nostro ripostiglio dei detersivi apparirà meno caotico, più ordinato e facile da governare e rassettare. Niente male, direi! DIXAN DISC 4 in 1 nasce da una tecnologia all'insegna dell'essenzialità e dell'efficacia e sposa una formula ed un immagine dal sentore quasi spaziale, futuristico. In questi anni in cui la scienza si avvicina a tagliare un altro traguardo, facendoci sognare l' oramai imminente sbarco su Marte, potrei dire che.... sembra che i marziani siano già sbarcati per le nostre lavatrici..! #DixanDISC #DonnaD [/B]

Commenti: 3 28 Ottobre 2020

Test shampoo e docciaschiuma Equilibra ai carboni attivi

Kaelle

Risparmiatore Costante
Blog Posts:
4
Ho ricevuto un flacone di shampoo ed uno di docciaschiuma della nuova linea Equilibra ai carboni attivi grazie ad un iniziativa di Glamour circa una decina di giorni fa. Ho così provato per la prima volta in assoluto dei detergenti nella cui formula sono presenti i famigerati carboni attivi l'ingrediente più chiaccherato, in positivo, del momento mentre invece, come molte di noi, già conosco ed uso da tempo i prodotti Equilibra che si distinguono per la qualità degli ingredienti totalmente vegetali che hanno abolito l'uso di siliconi, parabeni, petrolati e cessori di formaldeide. I carboni attivi sono del tutto vegetali e anche se li troviamo in commercio in polvere o in pasticche nascono nella prima tra queste due forme. Si ricavano dalla pirolisi, una combustione naturale priva di fiamma e in ambienti non ossigenati, di legname ( principalmente salice pioppo e betulle) o di gusci e noccioli di frutta ( molto pregiati quelli ricavati da noci di cocco e Bamboo) dalla quale si ricava una polvere porosa e absorbente che dopo ulteriore trattamento aumenta queste sue peculiarità. I carboni vegetali sono noti a tutti soprattutto per i benefici intestinali poiché combattono acidità di stomaco e la produzione di gas tipica dei problemi digestivi, utilizzo già in uso da Egizi e Fenici. Nella cosmesi sono entrati in punta di piedi inizialmente come coloranti naturali ma nel tempo si è ben pensato di sfruttare le loro molteplici capacità in più modi. I carboni attivi agiscono come calamite verso gli agenti estranei attirando e assorbendo quindi dalla polvere alle tossine, impurità, eccesso di sebo, agenti chimici, virus, batteri, smog, particelle da inquinamento, ecc.. Ecco allora il loro impiego in una linea per la cura dell'igiene personale e non solo! Perché questi detergenti, studiati attentamente, sono dei veri e propri trattamenti di bellezza. Lo shampoo Equilibra è un gel leggero, nero e trasparente arricchito da Aloe Vera così che' mentre i carboni attivi svolgono un azione purificante e riequilibrante quando massaggiamo li cuoio capelluto liberandolo da qualsiasi particella di sporco ma mantenendo una costante idratazione e garantendo così la morbidezza della chioma. Unito a balsamo e maschera un aiuto imbattibile per chi soffre di cute grassa e forfora. A differenza dell'argilla che svolge la stessa azione depurativa i carboni attivi mantengono intatta l'idratazione e il film idrolipidico di pelle e capelli. Il bagnoschiuma combina lo stesso effetto detossificante sulla pelle in una formula arricchita da olio di Mandorle Dolci ed estratto di succo di limone che nutrono e ammorbidiscono la pelle. L'effetto detox è garantito nel rispetto della pelle per altro della stessa linea troviamo il dentifricio ad azione sbiancante ( i carboni attivi contrastano efficacemente anche l'alitosi), il sapone solido, il gel detergente ( i cui carboni attivi sono stati ricavati dalla noci di cocco), la maschera peel- off ( con acido ialuronico e Aloe Vera), le maschere monouso in tessuto. #equilibra#beautyreview @glamouritalia

Commenti: 0 28 Ottobre 2020

Test shampoo Antica Erboristeria (concorso DonnaD)

Kaelle

Risparmiatore Costante
Blog Posts:
4
Avevo parlato in precedenza della mia esperienza come tester per gli shampoo Antica Erboristeria a cui ero approdata candidandomi sul sito DonnaD. In quell'occasione ho accennato ai miei "collaboratori", amici e/o parenti, con cui ogni tester può e deve condividere i prodotti suddividendoli così che ognuno abbia da testare uno shampoo differente tra quelli della nuova linea Antica Erboristeria che ci vengono recapitati. Ed è per l'appunto dell'esperienza di uno dei miei coadiutori, che ha scelto per sé lo shampoo alla Camomilla, che voglio parlare. In verità aveva già conosciuto e usato questo prodotto ma parecchi anni fa, quando sicuramente la formula era ben altra da adesso, e forse ha scelto appunto spinta da questo ricordo, evidentemente piacevole, legato alla sua infanzia. Il profumo è senz'altro la prima caratteristica dello shampoo che ha cercato di riportare alla memoria, una volta aver rimosso il tappo, annusando il flacone. Che sia o meno riuscita a ricollegarlo ai suoi ricordi e se sia esattamente lo stesso di una volta non ha saputo dirmelo ma in ogni caso l' odore, gradevole e non pressante, le è piaciuto molto. Durante le settimane, dall'arrivo dei prodotti ad oggi, ha usato parecchie volte lo shampoo alla Camomilla che ha incluso nella sua hair beauty routine fatta di maschere, balsamo, olii essenziali &Co. Lei porta i capelli lunghi ed avendo una chioma folta e riccia deve dedicarle le giuste attenzioni per evitare che diventi troppo crespa. Un capello riccio che tende alla secchezza rischia di spezzarsi facilmente, le doppie punte e soprattutto i tanto temuti nodi ragion per cui ha unito il suo solito balsamo ai lavaggi con lo shampoo Antica Erboristeria. Il risultato non è stato affatto male, anzi lei stessa ne è rimasta molto contenta. Il suo colore naturale ne è uscito risaltato ed i capelli morbidi, idratati e lucenti. Anche questo shampoo non ha un inci del tutto "verde" come invece ci si aspetterebbe da un prodotto che si avvale dei benefici di piante e fiori. Siamo fiduciosi che sicuramente nel tempo ne verrà proposta una versione ancora migliore e più eco-friendly . Detto questo la tester ne è abbastanza contenta da decidere di finirsi la boccetta e da riacquistarlo appena ne avrà occasione.

Commenti: 0 28 Ottobre 2020

Tester Bottega Verde

Kaelle

Risparmiatore Costante
Blog Posts:
4
Di recente ho potuto testare i nuovi shampoo Bottega Verde, questo grazie alla segnalazione pubblicata sul sito Donna D che mi ha permesso di presentare la mia candidatura. Sono stati selezionati 500 tester tra i partecipanti e naturalmente ognuno dei prescelti ha coinvolto a sua volta altre persone in veste di collaboratori. Ho ricevuto lo scatolo con i prodotti in breve tempo, all'interno erano presenti sei flaconi di prodotto in formato vendita. Gli shampoo in questione sono: all'olio d'oliva del mediterraneo, al fico d'india, all'ortica, alla lavanda ed erbe provenzali, alla Camomilla e alla rosa selvatica e mirtillo rosso. Quest'ultimo è quello che ho scelto di provare personalmente e l'ho scelto per le proprietà anti aging, idratanti ed elasticizzanti dei due olii essenziali presenti negli ingredienti: l'olio di rosa mosquita e l'olio essenziale di mirtillo rosso. Le loro caratteristiche sono senz'altro quello che serve ai miei capelli crespi e un po' sfruttati da tinte e piastra. Lo shampoo si presenta molto fluido e trasparente, produce una schiuma leggera e dall'intenso profumo di rose. Io ho i capelli mossi e mediamente lunghi e, una volta asciugatisi, ho notato con piacere come le ciocche fossero ben definite ed i ricci e le onde leggere e molleggianti. Ottenere questo effetto elastico e ordinato alla prima applicazione e senza usare il balsamo è tanto dire. Nonostante il caldo di questi giorni poi questo effetto elastico e idratato si è mantenuto per giorni. Insomma non male direi. D'altro canto c'è da dire che la formula di questo shampoo (che va precisato riporta la sola dicitura "shampoo" sull'etichetta) è tale da essere un po' pensato come un prodotto 2 in 1 visto l'uso di sostanze districanti ed emollienti. Questo che nell'immediato sembra un vantaggio a lungo termine tende ad appesantire le chiome con l'accumulo dei residui che tendono a formarsi lavaggio dopo lavaggio. La sostanza detergente usata, molto comune tra i prodotti per l'igiene, è troppo aggressiva per uno shampoo ma altre ne sono state aggiunte che hanno funzione moderatrice. Inoltre sono presenti tra gli ingredienti alcune sostanze da bollino rosso nonostante ormai da tempo si parli di trovare alternative e in effetti ci siano. Questo è un vero peccato poiché per com'è pensato, per la scelta degli olii naturali e del loro abbinamento potrebbe essere senz'altro un ottimo shampoo, più di un detergente una "cura di bellezza".

Commenti: 0 28 Ottobre 2020
Top